domenica, 16 Giugno 2024

Umberto Cantone L'occhio di HAL – Archivio della collezione e degli scritti di Umberto Cantone

Home » Libri » Il viaggiatore di terza classe (Le pendu de Saint-Pholien) – Prima edizione italiana
Il viaggiatore di terza classe (Le pendu de Saint-Pholien) – Prima edizione italiana

Il viaggiatore di terza classe (Le pendu de Saint-Pholien) – Prima edizione italiana

Print Friendly, PDF & Email

Autore/i:  Georges Simenon

Tipologia:  Romanzo

Editore:  Mondadori, Collana "I Romanzi polizieschi di Georges Simenon" ("I Libri Neri"), n.2

Origine:  Milano

Anno:  1932 (settembre)

Edizione:  Prima italiana

Pagine:  200

Dimensioni:  cm. 19 x 12,5

Caratteristiche:  Brossura con illustrazione fotografica in bianco e nero

Note: 

Prima edizione italiana di Le pendu de Saint Pholien (pubblicato in originale da Fayard nel 1931), inchiesta n.2 del commissario Maigret nella collana dei Libri Neri di Mondadori.

La traduzione (non indicata) è di Guido Cantini. Finito di stampare nel settembre 1932.

In terza di copertina è presente la riproduzione di un articolo di Francesco Stocchetti su Georges Simenon, apparso sul Corriere di Napoli.

 

La copia in archivio è in ottimo stato di conservazione.

Sinossi: 

” Un giovane dall’aspetto patito viaggia da Neuschanz, posta all’estremo Nord dell’Olanda, fino a Brema. Il commissario Maigret lo ha visto spedire a se stesso un pacco di biglietti da mille, lo segue e sostituisce quella di lui con un’altra valigia identica. A Brema, eccoli tutti e due in un alberguccio miserabile. Ma come il giovane si accorge che gli è stata rubata la valigia, si tira un colpo di rivoltella. Che cosa conteneva la valigia? Nient’altro che un vecchio abito. Perché dunque Maigret ha commesso quel delitto? Ce lo diranno i “Compagni dell’Apocalisse”. Ma chi sono i “Compagni dell’Apocalisse”? ”

Dalla nota presente in seconda di copertina di questa edizione

 

- GALLERY -