martedì, 16 luglio 2019

Umberto Cantone L'occhio di HAL – Archivio della collezione e degli scritti di Umberto Cantone

Home » Riviste e Cover » Luci della città (City Lights) – Cineromanzo in “Cine-Romanzo”, anno III, n.156, 5 aprile 1931
Luci della città (City Lights) – Cineromanzo in “Cine-Romanzo”, anno III, n.156, 5 aprile 1931

Luci della città (City Lights) – Cineromanzo in “Cine-Romanzo”, anno III, n.156, 5 aprile 1931

Print Friendly

Autore:  Anonimo italiano che si firma Charlie (Charles) Chaplin

Tipologia:  Cineromanzo con illustrazioni

Film di riferimento:  Luci della città (City Lights, Stati Uniti 1931). Scritto, prodotto, diretto e montato da Charles Chaplin. Fotografia di Roland Totheroh, Gordon Pollock, Mark Marklatt. Scenografia di Charles D. Hall. Musica di Charles Chaplin, José Padilla. Con Charles Chaplin, Virginia Cherrill, Florence Lee, Harry Myers, Al Ernest Garcia, Hank Mann, Robert Parrish, Henry Bergman, Albert Austin

Editore:  Editrice Popolare Milanese, Rivista "Cine-Romanzo", anno III, n.156

Origine:  Milano

Anno:  1931 (5 aprile)

Caratteristiche:  Fascicolo a fogli sciolti, testata e titoli in viola con in copertina una fotografia di scena del film (Charles Chaplin e Virginia Cherrill). Con all'interno 9 illustrazioni fotografiche virate di scene del film nel testo.

Edizione:  Prima

Pagine:  8

Dimensioni:  cm. 33,5 x 24,5

Note: 

Unico, raro cineromanzo italiano tratto dal film Luci della città (City Lights, 1931) di Charles Chaplin. Si tratta di una novellizzazione della sceneggiatura del film il cui autore (probabilmente italiano) si firma “Charlie Chaplin”. E’ uno dei numeri più ricercati della rivista Cine-Romanzo (n.156 del 5 aprile 1931), periodico bi-settimanale (usciva il giovedì e la domenica) della« Editrice Popolare Milanese» di cui era direttore responsabile Aristide Raimondi. In coda al cineromanzo, la rivista ospita un articolo sulla carriera di Chaplin a firma di Speed Kendall e un altro di Alma Witaker dedicato a City Lights.

La copia in archivio è in ottimo stato di conservazione.

- GALLERY -