venerdì, 23 agosto 2019

Umberto Cantone L'occhio di HAL – Archivio della collezione e degli scritti di Umberto Cantone

Home » Riviste e Cover » Il principe e la ballerina di Laurence Olivier – Cineromanzo in “Superstar – Cineromanzo Gigante”, n. 63, 1 dicembre 1959
Il principe e la ballerina di Laurence Olivier – Cineromanzo in “Superstar – Cineromanzo Gigante”, n. 63, 1 dicembre 1959

Il principe e la ballerina di Laurence Olivier – Cineromanzo in “Superstar – Cineromanzo Gigante”, n. 63, 1 dicembre 1959

Print Friendly

Tipologia:  Cineromanzo a fumetti

Film di riferimento:  "The Prince and the Showgirl" (Stati Uniti/Gran Bretagna, 1957) di Laurence Olivier. Sceneggiatura di Terence Rattigan tratta dalla sua commedia omonima. Fotografia di Jack Cardiff. Musica di Richard Addinsell. Con Marilyn Monroe, Laurence Olivier, Sybil Thorndike, Jeremy Spenser, Richard Wattis, Esmond Knight, Paul Hardwick, Rosamund Greenwood, Aubrey Dexter, Maxime Audley, Harold Goodwin, Andrea Malandrinos, Jean Kent, Daphne Anderson, Gillian Owen, Vera Day, Margot Lister, Charles Victor

Origine:  Roma

Anno:  1959

Caratteristiche:  Fascicolo spillato illustrata da una fotografia di scena a colori (soggetto: Laurence Olivier e Marilyn Monroe in "Il principe e la ballerina")

Edizione:  Prima in "Superstar - Cineromanzo Gigante", n.63, 1 dicembre 1959

Pagine:  70

Dimensioni:  cm. 35 x 27

Note: 

Prima edizione italiana del cineromanzo Il principe e la ballerina (The Prince and the Showgirl, Stati Uniti/Gran Bretagna, 1957) di Laurence Olivier, con Marilyn Monroe, in «Superstar – Cineromanzo Gigante», n. 63 del dicembre 1959.

 

TRAMA

Nel 1911 il granduca Carlo – principe reggente del regno di Carpazia – parte per Londra per assistere all’incoronazione di Giorgio V. Suo figlio, il giovane principe Nicola, e la suocera, la regina madre, lo accompagnano. Sul palcoscenico di un music-hall il granduca vede la ballerina americana Elsie Marina, e la invita a cena all’ambasciata di Carpazia. Comincia a corteggiarla, ma lei riesce con grazia a respingere le avances. Nicola irrompe nella stanza della coppia e domanda a suo padre per quale motivo in Carpazia uno dei suoi amici è stato arrestato. Il padre risponde ordinandogli di tornare nella sua camera, e poi chiude  chiave la porta. Più tardi è la regina madre a incontrare Elsie che si meraviglia del fatto che né il principe né la regina abbiano avuto nulla da ridire vedendola in compagnia del granduca. L’uomo insiste con le sue sfortunate profferte amorose, mentre Elsie per aver bevuto troppo, si addormenta. Seccato, il granduca la conduce in una camera da letto, e la lascia riposare. Al mattino, quando si sveglia, Elsie si rende conto di essere innamorata di lui che, invece, desidera solamente che lei esca dalla sua vita. Elsie viene a conoscenza del fatto che Nicola sta progettando di salire sul trono subito, senza aspettare i 18 mesi che ancora gli mancano per raggiungere la maggiore età. Nominata dalla regina madre sua damigella d’onore per la cerimonia dell’incoronazione, Elsie fa da mediatrice tra padre e figlio. La condizione che Nicola pone per rinunciare al suo progetto è quella che si facciano organizzare subito delle elezioni generali in Carpazia. Il granduca è decisamente contrario, perché teme che la consultazione popolar possa servire al Kaiser per prendere il potere nel paese. Alla fine, Elsie riesce nello stesso tempo a far riconciliare padre e figlio e a far innamorare di sé il granduca. Il granduca però deve tornare nel suo paese, ma dopo un anno e mezzo – appena Nicola sarà diventato re – tornerà dalla ragazza. Elsie, felice, promette di aspettarlo.

- GALLERY -