mercoledì, 17 luglio 2019

Umberto Cantone L'occhio di HAL – Archivio della collezione e degli scritti di Umberto Cantone

Home » Film » Fear and Desire e i cortometraggi Day of the Fight / The Seafarers – Blu-ray
Fear and Desire e i cortometraggi Day of the Fight / The Seafarers – Blu-ray

Fear and Desire e i cortometraggi Day of the Fight / The Seafarers – Blu-ray

Print Friendly

Regia:  Stanley Kubrick

Genere:  Guerra, Psicologico

Origine:  Stati Uniti

Anno:  1953

Da vedere:  * * * *

Sceneggiatura:  Howard O. Sacker, Stanley Kubrick. Da un'idea di Howard O.Sackler

Cast:  Frank Silvera, Kenneth Harp, Paul Mazursky, Steve Coit, Virginia Leith

Formato:  Blu-ray Disc. Video: 16:9 1,33: 1 letterbox. Audio: Pcm lineare

Edizione:  Prima italiana in Blu-ray del 2007. Con booklet illustrato.

Casa di produzione:  RaroVideo, Minerva Pictures

Lingua:  Italiano, Inglese, Tedesco

Numero copie:  1

Durata:  68 minuti + Extra (Day of the Fight e The Seafarers)

Sottotitoli:  Italiano, Francese, Spagnolo, Portoghese

Direttore della fotografia:  Stanley Kubrick

Musiche:  Gerald Fried

Colore/BN:  Bianco e nero

Note: 

Prima edizione italiana del 2013 in Blu-ray del lungometraggio d’esordio restaurato di Stanley Kubrick. Questa edizione della RaroVideo, insieme a Fear and Desirecontiene 2 cortometraggi documentaristici girati da Kubrick in quei primi anni di carriera: Day of the Fight  (Stati Uniti, 1950/51), scritto e diretto da Kubrick che prese spunto dal proprio reportage fotografico pubblicato dalla rivista Look, interpretato dai pugili Walter e Vincent CartierBianco e nero, 16 minuti; The Seafarers  (Stati Uniti, 1953), diretto e fotografato da Kubrick, da un soggetto di Will Chasan. Bianco e nero, 30 minuti. Il Booklet di 16 pagine in bianco e nero e a colori allegato a questo Blu-ray contiene gli scritti: Stufato freddo in un’isola infuocata – Il primo Kubrick, dalla fotografia al cinema di Bruno Di Marino; Paura e desiderio sotto il vulcano di Enrico Ghezzi; Pensieri critici (Richard Combs e Vincent Lo Brutto); Biografia di Stanley Kubrick.

Sinossi: 

Una voce off ci avverte che i fatti si svolgono in un luogo e in un tempo indefiniti, mentre è corso una guerra. Che i quattro militari, dispersi in un territorio ostile, parlino in inglese è solo un artificio per consentire allo spettatore di comprenderli. Il tenente Corby e i soldati Fletcher, Mac e Sydney sono i superstiti dell’equipaggio di un aereo militare abbattuto e precipitato su una foresta oltre le linee nemiche. Superato lo shock iniziale, il gruppo guidato dall’ufficiale decide di ritornare alla propria base navigando sul fiume che attraversa il confine fra i due opposti schieramenti. A tale scopo, i quattro  si apprestano a costruire una rudimentale zattera. È allora che sono avvicinati da una giovane contadina che non parla la loro lingua. La ragazza viene catturata e legata a un albero con la cinghia. Uno dei soldati, mentalmente disturbato, viene lasciato da solo a guardia della ragazza, la stuzzica e sembra volerla possedere.  Quando la poveretta fugge , il suo inseguitore le spara mentre recita brani de La tempesta di Shakespeare. Un secondo soldato convince il comandante a usare la zattera per una missione volta a uccidere un generale nemico in una base vicina. Gli altri due militari raggiungono con successo l’obiettivo. Quando arrivano davanti al generale e ai suoi attendenti e li massacrano, si accorgono che le fattezze dei cadaveri sono le loro.  

- GALLERY -