venerdì, 24 Maggio 2024

Umberto Cantone L'occhio di HAL – Archivio della collezione e degli scritti di Umberto Cantone

Home » Libri » Nostra Signora dei Turchi (romanzo) di Carmelo Bene – Prima edizione
Nostra Signora dei Turchi (romanzo) di Carmelo Bene – Prima edizione

Nostra Signora dei Turchi (romanzo) di Carmelo Bene – Prima edizione

Print Friendly, PDF & Email

Autore/i:  Carmelo Bene

Tipologia:  Romanzo

Editore:  Sugar, Collana "I giorni",n.14

Origine:  Milano

Anno:  1966 (gennaio)

Edizione:  Prima

Pagine:  144

Dimensioni:  cm. 21 x 14

Caratteristiche:  Brossura muta, sovraccoperta con un disegno a colori di Alastair, ritratto fotografico dell'autore sul retro

Note: 

Prima edizione del romanzo Nostra Signora dei Turchi, titolo che appartiene anche a un’opera teatrale e a un film di Carmelo Bene.

Finito di stampare, per conto della Casa Editrice Sugar, dalla Tipografia F.lli Memo di Milano nel gennaio 1966.

 

” Nostra Signora dei Turchi (1964) è il jeu de cartes d’un perverso romanzo della idiolessi. E’ divertita e spietata parodia della “vita interiore”, affidata risibilmente alla formula narrativa in terza persona, monodia affollata da mille e una voce. Ambientazione e visione d’un sud del sud dei santi (il barocco “fatto in casa”, il kitsch moresco d’un palazzo, la cattedrale-ossario dei martiri otrantini, etc.), convocate ad alimentare un rogo etnico, sono “croste”… La musica è oltremare. ” (C.B. da Autografia d’un ritratto in Opere, Milano, Bompiani, 1995)

 

Sinossi: 

” (…) Il protagonista di Nostra Signora dei Turchi è, come ci suggerisce lo stesso autore, una sorta di personaggio-situazione o, volendo, una situazione che si fa personaggio. Il protagonista si trova coinvolto in una girandola di avvenimenti reali e fantastici. (…) Si tratta di una feroce e divertita parodia della vita interiore che si estrinseca in una pantomima barocca e imprevedibile. (…) ”

Dall’introduzione al risvolto di copertina

- GALLERY -