venerdì, 24 Maggio 2024

Umberto Cantone L'occhio di HAL – Archivio della collezione e degli scritti di Umberto Cantone

Home » Libri » L’uomo sospetto (Le suspect) – Prima edizione italiana
L’uomo sospetto (Le suspect) – Prima edizione italiana

L’uomo sospetto (Le suspect) – Prima edizione italiana

Print Friendly, PDF & Email

Autore/i:  Georges Simenon

Tipologia:  Romanzo

Editore:  Mondadori, Collana "I Romanzi della Palma", n. 38

Origine:  Milano

Anno:  1953 (22 gennaio)

Edizione:  Prima italiana

Pagine:  158

Dimensioni:  cm. 20, 5 x 14

Caratteristiche:  Fascicolo in brossura, illustrato da un disegno a colori di Nicola Simbari, fascia gialla, titoli in rosso e in nero, dorso in giallo

Note: 

Prima edizione italiana di Le suspect, romanzo pubblicato in originale da Gallimard nel 1938. Questa traduzione di Sarah Cantoni è il 5° titolo di Simenon apparso nella collana mondadoriana I Romanzi della Palma (Nuova serie, n. 38, 22 gennaio 1953).

In appendice al romanzo sono presenti nella pubblicazione 2 racconti di Simenon:

Tre donne scomparse (Le grand Langoustier, 1933), un’avventura dell’Agente G.7, già pubblicata col titolo La spiaggia d’argento in Illustrazione del Popolo, nn. 52 del 1938 e n. 6 del 1939. In originale il titolo fa parte dei racconti della serie G.7 firmati con lo pseudonimo Georges Sim” e apparsi nella rivista Detective dal 12 settembre al 19 dicembre 1929. In particolare, questo racconto è apparso nella raccolta La Renaissance de la nouvelle edita da Gallimard nel giugno 1933. Traduzione di Santuzza Betti.

La stanza nascosta (Le cage d’Emile, 1953), racconto compreso nella raccolta Le dossier de l’agence “O”. Traduzione di Andreina Bizzani.

Sinossi: 

” L’anarchico Pierre Chave, sbbandonata la Francia per non essere imprigionato, si rifugia in Belgio con moglie e figlioletto. Vive facendo un po’ di tutto e scrivendo nelle ore libere sui giornali anarchici. Viene avvertito una sera che i suoi compagni francesi, sobillati da alcuni stranieri, stanno per compiere un atto terroristico che costerà la vita di tanti innocenti. Immediatamente e senza avvertire la moglie corre in Francia per sventare l’attentato. Il vero romanzo incomincia nel momento in cui Pierre tocca il suolo francese alla ricerca dei suoi compagni e di colui che dovrà compiere il crimine. Il dramma di Pierre che sa di essere ricercato dalla polizia (sospettato di essere colui che dovrà compiere l’attentato) e dai suoi compagni (che lo credono un delatore) è condotto con l’angoscia e la fredda determinazione di uno che ha letto nella propria coscienza e che è deciso a perdere la vita pur di sventare la trama. ”

Dalla nota introduttiva di questa edizione

- GALLERY -