venerdì, 1 Marzo 2024

Umberto Cantone L'occhio di HAL – Archivio della collezione e degli scritti di Umberto Cantone

Home » Libri » L’evaso (L’évadé) – Prima edizione italiana
L’evaso (L’évadé) – Prima edizione italiana

L’evaso (L’évadé) – Prima edizione italiana

Print Friendly, PDF & Email

Autore/i:  Georges Simenon

Tipologia:  Romanzo

Editore:  Mondadori, Collana "Opere di Georges Simenon"

Origine:  Milano

Anno:  1938 (25 ottobre)

Edizione:  Prima italiana

Pagine:  184

Dimensioni:  cm. 19,5 x 13

Caratteristiche:  Brossura di colore bianco avorio bordata di nero con riquadro arancione al centro, titoli in bianco, costa arancione

Note: 

Prima edizione italiana di L’évadèpubblicato in originale da Gallimard nel 1938. Questo titolo è il sesto (per ordine di uscita) della collana di Mondadori Opere di Georges SimenonLa traduzione è affidata a Egidio Bianchetti.

Sinossi: 

” Appena intravista, una donna trascorre per la via: ed ecco che la pacifica vita di Gian Paolo Guillaume, detto G.P.G., professore di tedesco al Ginnasio di La Rochelle, è sconvolta dalle fondamenta. Simile a una Nemesi implacabile, il passato turbinoso riappare; il forzato evaso diciott’anni prima, si risveglia dal torpore nel quale aveva cercato rifugio… G.P.G. non avrebbe che a proseguire per la propria strada: la testimone degli avvenimenti lontani non lo ha visto, non lo riconosce. Aspetta, G.P.G.: e sarai salvo; aspetta, ché nulla al mondo che ti sia intorno, é mutato. No. La Nemesi è dentro di lui, e Simenon, con quella logica implacabile che è la caratteristica della sua arte, ci conduce passo passo, con G.P.G. ineluttabilmente, verso la fine prefissa. ”

Dalla nota introduttiva in seconda di copertina di questa edizione

 

- GALLERY -